lunedì 16 maggio 2016

Recensione: IL RIFUGIO di Linda Bertasi

Cari lettori, ormai non è più un segreto che Linda Bertasi per me è una delle migliori autrici italiane mai lette. Non sono di parte, sono solo obiettiva e se non mi credete vi consiglio di leggere almeno uno dei suoi romanzi per vedere con i vostri stessi occhi la bravura di quest'autrice, che a mio modestissimo parere non delude mai.
Oggi voglio parlarvi de IL RIFUGIO.


Acquista qui
Titolo: Il rifugio - Un Amore senza tempo
Autori: Linda Bertasi
Genere: romantico, paranormale
Editore: La Caravella
Collana: Il porto
Pagine: 448
Anno di pubblicazione: 2011
Prezzo di copertina: €16,00


Sinossi: Possono vite diverse incontrarsi e confondersi al punto da somigliarsi, nella medesima esperienza di sofferenza e di felicità?

Dimensioni temporali opposte che tornano a viaggiare sulla stessa frequenza, quasi a beffare una realtà già scontata e rivista. Con l’autentica possibilità di cambiamento e di riscatto. Anna e Mary, nelle confidenze di una soffitta chiusa al mondo, quasi a scambiarsi comparse e impegni in un vissuto ancora da decidere.
Un romanzo al confine tra il sogno e il reale, tra mistero e rivelazione.


Recensione: 2010 - Hampstead. Anna, diciassette anni, si trasferisce in vacanza nella lussuosa villa dove vive suo padre con la nuova compagna. Sin da subito, non appena la ragazza mette piede nella sua stanza, avverte delle strane sensazioni. 
Conosce Alessia, una giovane ragazza che presta servizio alla villa, che ben presto diventerà sua amica e confidente, condividendo il mistero che incombe sulla villa. Tutto girerà intorno al diario che Anna troverà in soffitta il giorno del suo compleanno, da qui la sua vita s'intreccerà in modo inesorabile a quella di Mary, una giovane contessa vissuta nel 1750.
L'incontro con l'affascinante e misterioso Rob farà battere forte il cuore ad Anna, soprattutto le sarà d'aiuto a trovare tutti i tasselli che compongo questa intricata storia.
Un alternarsi tra presente e passato, con fenomeni paranormali, amori e tragedie.

Un quesito nasce spontaneo durante la lettura: può un amore essere così forte ed eterno?

A dire la verità nascono diversi quesiti durante la lettura di questo romanzo, a dir poco stupendo. Una scatola dentro una scatola, colma di sorprese ogni volta. 
L'amore tormentato tra Mary e John sembra destinato a qualcosa di più oltre alla vita terrena. Un sentimento puro e indissolubile.
Anche Anna prova qualcosa d'intenso per Rob, che la sorprenderà con un casto bacio in uno dei loro appuntamenti. Una relazione che nasconde molto di più.
Personaggi indimenticabili, che restano impressi nel cuore. 
Un romanzo che pagina dopo pagina lascia col fiato sospeso e un'immensa curiosità di capire cosa succederà dopo.
La capacità di ribaltare le carte in tavola, dipingere con maestria sempre quadri diversi, trascinando il lettore verso un mondo immaginario da renderlo quasi reale, sono le caratteristiche che ho trovato ne IL RIFUGIO.
Un ulteriore conferma della bravura di Linda Bertasi, che mescola insieme tanti ingredienti da rendere unica ogni sua opera. La sua cura del dettaglio è uno dei suoi marchi, insieme allo stile superbo e alla padronanza linguistica.
Un'autrice da seguire e soprattutto da leggere.
Credetemi che vi innamorerete anche voi delle sue storie.

Alla prossima!
Non mi resta che augurarvi una buona lettura...


1 commento:

  1. Mi fai sempre commuovere, ora hai proprio letto tutto di mio <3

    RispondiElimina